Come fare la pasta all’uovo fatta in casa

pastafresca-2

Pasta all’uovo fatta in casa

Oggi impariamo a fare la pasta fatta in casa. Se non avete molta manualità potete procurarvi l’apposita macchinetta per tirare la sfoglia che vi farà risparmiare molto lavoro, altrimenti, se siete già esperti, potete utilizzare un semplice mattarello e una spianatoia in legno.

Ingredienti:
400 g di farina 00
4 uova

Procedimento:

  1. Setacciate e disponete la farina a fontana e formate un incavo in cima alla montagnetta
  2. Rompete le uova al centro dell’incavo
  3. Cominciate a lavorare l’impasto con le mani dall’esterno verso l’interno amalgamando tutta la farina
  4. Se l’impasto risulta troppo duro, aggiungete uno o due cucchiai di acqua e continuate ad impastare fino a quando non risulterà liscio e compatto.
  5. Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e fate riposare per circa mezzora
  6. Trascorsi i trenta minuti, spargete un po’ di farina sul piano di lavoro e iniziate a tirare la sfoglia.
  7. Se utilizzate il mattarello, iniziate a schiacciare l’impasto dal centro verso l’esterno
  8. Una volta che la sfoglia si sarà assottigliata esercitate meno pressione per evitare che si buchi e se risulta troppo appiccicosa aggiungete un po’ di farina
  9. Se invece utilizzate la macchinetta sfogliatrice, per prima cosa fissatela bene al piano di lavoro, poi prelevate una parte di pasta dal panetto e appiattitelo con le mani
  10. Passate l’impasto nella macchinetta iniziando dallo spessore maggiore
  11. Ottenuta la prima sfoglia, ripiegate i lembi esterni verso l’interno della sfoglia e pressate leggermente
  12. Ripassate di nuovo la sfoglia nella macchinetta, questa volta impostando lo spessore più sottile
  13. Continuate così fino ad arrivare allo spessore che desiderate
  14. Per fare le fettuccine o le tagliatelle regolatevi con uno spessore di circa 0.5 mm, infarinate la sfoglia ottenuta e arrotolatela su se stessa
  15. Tagliate il rotolo in tante fettine larghe circa 5-7 mm
  16. Una volta tagliate le varie fette srotolatele immediatamente e mettete la pasta su un panno o un piano infarinato

Si consiglia di consumare subito la pasta fresca. In alternativa potete congelarla da cruda nel formato prescelto.

Annunci