Gnocchetti fatti in casa con vongole

14732398_1185664078186757_8526036391692929145_n

Gnocchetti alle vongole

Ingredienti:

Per gli gnocchi
1 Kg di patate
300 g di farina 00
1 uovo
Sale

Per il condimento:
500 g di vongole veraci
2 spicchi d’aglio
Prezzemolo
Peperoncino
Sale qb
Olio extravergine d’oliva

Procedimento:

  1. Lessate le patate con la buccia in abbondante acqua salata
  2. Una volta cotte, fatele freddare, togliete la buccia e schiacciatele per bene
  3. Versate la farina a fontana su una spianatoia in legno e formate una montagnetta.
  4. Ricavate un buco in cima alla montagnetta e disponetevi l’uovo, il sale e le patate schiacciate
  5. Impastate e lavorate il composto per qualche minuto finché non sarà omogeneo ed elastico e fino a che le patate non appiccicheranno più e le vostre mani rimarranno asciutte. Cercate di lavorarli il meno possibile, altrimenti gli gnocchi diventeranno duri in cottura.
  6. Ricavate delle strisce di pasta dello spessore di un dito e staccate dei pezzetti di 2 cm circa.
  7. Aiutandovi con una forchetta, fate una leggera pressione su ciascun pezzetto, per dare la tipica forma arrotondata degli gnocchi.
  8. Mano a mano che preparate gli gnocchi, disponeteli su un canovaccio leggermente infarinato.
  9. E’ consigliato cuocere entro 20 minuti gli gnocchi.
  10. Procedete con il condimento mettendo a bagno le vongole per circa 30 minuti, dopodiché mettetele in un colapasta e sciacquatele sotto l’acqua corrente battendole una per una per individuare eventuali vongole aperte ed eliminarle. Eliminate anche quelle con il guscio rotto.
  11. In una padella tipo wok scaldate quattro cucchiai d’olio e fate rosolare l’aglio e il peperoncino, facendo attenzione a non bruciarli.
  12. Quando l’aglio sarà dorato aggiungete le vongole e fate cuocere con coperchio fino a quando non si saranno aperte tutte.
  13. Lessate gli gnocchi in abbondante acqua salata e scolateli quando saranno venuti tutti a galla (dopo circa 5 minuti).
  14. Mantecate gli gnocchi insieme alle vongole aggiungendo un po’ di acqua della cottura e dell’olio a crudo girando con due cucchiai in modo da fargli prendere aria.
  15. A fine cottura aggiungete del prezzemolo tritato e servite.
Annunci