Polenta con spuntature e salsicce

15994966_1258293517590479_2424630625415072032_o

Polenta con spuntature e salsicce

Grande classico della cucina romana è la polenta con il sugo di spuntature e salsicce. Potete servirlo come piatto unico poichè molto ricco o servire la polenta con il sugo come prima portata e le spuntature con le salsicce come secondo, in poco tempo avrete messo in tavola un pasto completo e buonissimo!

Ingredienti:

1 kg di polenta istantanea
300 g di salsicce
300 g di spuntature di maiale
1 lt di passata di pomodoro
Sedano, carota e cipolla per il soffritto
Pecorino romano grattugiato o parmigiano
Peperoncino
Olio extravergine d’oliva
Sale
Procedimento:

  1. Scaldate un filo d’olio in una casseruola e fate soffriggere il sedano, la carota, la cipolla e il peperoncino tagliati a pezzettini
  2. Unite le salsicce e le spuntature e fatele rosolare bene da tutti i lati. Potete anche togliere il budello alle salsicce e sbriciolarle per ottenere un ragù.
  3. Unite anche la passata di pomodoro e cuocete a fiamma bassa per 30/40 minuti
  4. Quando il sugo si è addensato, aggiustate di sale.
  5. Iniziate a preparare la polenta mettendo a bollire 2 litri di acqua salata. Una volta raggiunto il bollore, versate a pioggia la polenta mescolando di continuo per il tempo indicato sulla confezione (circa 5 minuti).
  6. Quando avrete raggiunto la consistenza desiderata, stendete la polenta su un tagliere di legno o in alternativa su un piatto piano e distribuiteci sopra il sugo.
  7. Spolverate con il pecorino grattugiato, guarnite con una spuntatura e servite.
Annunci